GW: si è conclusa la X° edizione del Winter Trophy

Giovedì, 24 Gennaio 2019 22:13
 
La seconda e ultima tappa di Campionato Invernale di Gimkana Western si è tenuta presso il C.I. ASD gli "Amici del Cavallo" di Maranello (MO) il 13 Gennaio 2019, richiamando fiotte di concorrenti da tutta Italia.
 
A Maranello oltre a gareggiare con auto rosse splendenti, da qualche anno si compete anche a cavallo con sfide che raggiungono il loro apice attraverso il Winter Trophy. Questo Campionato, noto anche come Campionato Invernale di Gimkana Western, nel corso dei diversi anni in cui è maturato ha visto aumentare in maniera esponenziale il numero degli iscritti, portando a Maranello binomi, curiosi e amici provenienti da tutta Italia. In questa decima edizione, svoltasi il 13 Gennaio 2019, sono stati presenti concorrenti giunti da regioni diverse e in alcuni casi anche lontane: Abruzzo, Emilia - Romagna, Marche, Lombardia, Toscana, Trentino Alto - Adige e Veneto sono state presenti con un notevole numero di concorrenti, tutti desiderosi di partecipare sportivamente alle competizioni e di passare del tempo con altre persone accomunate dalla medesima passione.
Con musica country per richiamare le origini Western della disciplina, tra gli oltre centosessanta concorrenti, hanno esordito con una categoria non a tempo i giovanissimi cavalieri e le piccolissime amazzoni da poco iniziati al mondo equestre e alle sue velocità. Ma, pur considerando la tenera età di questi primi concorrenti (detentori della patente "A1"), bisogna riportare la loro bravura, spinta da un grande amore per la disciplina e grandi amicizie: è così che la categoria Special Event (A1W) non a tempo, ha visto la partecipazione di Tassinari Matilde su Narcis, Torri Maria Vittoria su Carat, Corghi Rebecca su Peppermil, Mandrioli Anita con Farù, Gasparini Deborah in sella a Stella e Dalmonego Matilde, Matrone Carlotta, Sabbadini Alessandro ed Elisa in sella a Palla. 
Ma già con la categoria successiva si vede la pressione delle competizioni e il cronometro che comincia a scorrere: la Novice Junior (A1W), vede Carta Satta Aggazzoti Lucia su Master che vince di pochissimi millisecondi la seconda classificata Privitera Melissa insieme a Black Beauty, seguita da Conci Arianna insieme a Steady. 
Bolzani Sara insieme a Palla è la Campionessa Novice Youth (A1W), mentre Bertacchini Sofia insieme a Black e Sozzi Rachele con Fiona si piazzano rispettivamente seconda e terza. 
Ma è di nuovo la sopracitata Tassinari Matilde in sella a Narcis che conquista il podio della categoria Novice (A1W) con uno percorso davvero rapido e un tempo incredibile, seguita da Mandrioli Matteo con Bolt Lena (distaccato dal primo posto per un qualche millisecondo) e Ricci Elena con Mascalzone Latino. 
E sempre Tassinari Matilde con Narcis torna sulla vetta del podio per la categoria Judget (A1W) sbaragliando i suoi avversari, che la seguono con un secondo e terzo posto, rispettivamente conquistati da Privitera Melissa in sella a Black Beauty e Polli Martina con Spanish Little Frost. 
Tuttavia, se i concorrenti appena citati sono bravi e veloci, non si può dire nulla, se non guardare e imparare dalla maestria dei concorrenti che si sono sfidati dal primo pomeriggio. Questi binomi, l'emblema della Gimkana Western e i nomi che portano alto il nome della disciplina, sono veri e propri professionisti e conseguentemente, detentori di patenti agonistiche (A2W - A3W). La categoria Open (A3W) ha visto come Campione Pistoia Michele in sella a Murighedda, concorrente marchigiano di giovanissimo talento e grande bravura, che ha battuto il secondo classificato Piumi Stefano insieme Smart Clovis e Giovannini Gianmarco insieme a Arazi classificatosi come terzo. 
Campionessa Junior (A2W) è stata invece Facchini Ginevra con Top Taris, seguita da Privitera Mattia insieme a Black Beauty e Caliari Mattia con Gam Smoke In Ritz. 
Ma di nuovo Pistoia Michele in sella a Murighedda vince la categoria Youth (A2W – A3W) seguito da Mengoni Aurora su Perle (formando un giovanissimo binomio dalle grandi promesse) e Migliorini Perla con LJ Bionik Chex. 
Candela Aronne è invece il Campione per la categoria Non Pro (A2W) in sella a GF Little Top, seguito da De Rosa Sara  insieme a Berry Doc Pride e Menapace Cecilia con Peter. 
Campionessa Lady (A2W - A3W) è Migliorini Perla insieme a LJ Bionik Chex, seguita a breve distanza da Quercetti Sabrina con Lil Spanish Miss e una bravissima Leonardi Lara in sella a Everyone Want Melody. Campione Special Event è stato invece Pistoia Michele in sella a Murighedda, seguito da Piumi Stefano con Smart Clovis e Attili Roberta insieme a Kansas, questi ultimi binomi ricchi di esperienza e capaci ancora oggi di performance incredibili. 
 
Se tuttavia le classifiche appena citate sono state ricche di emozioni, lo si può dire altrettanto per quelle inerenti alla fine del Campionato Invernale, che hanno premiato tutti (non solo con delle coppe, ma con anche la soddisfazione di vedere crescere e aumentare la bravura di compagni e amici), permettendo di avere grandissime soddisfazioni. 
Per quanto riguarda le patenti non agonistiche la categoria Special Event (A1) non a tempo ha visto la partecipazione di Sabbadini Alessandro, Dalmonego Matilde, Sabbadini Elisa, Matrone Carlotta in sella a Palla, Privitera Melissa con Beauty, Carsetti Fantoni Matilde e Budi Angelica insieme a Smart. 
Campionessa Invernale per la categoria Novice Junior (A1W) è invece Privitera Melissa in sella a Beauty, seguita da Carta Satta Aggazzotti Lucia insieme a Master, Conci Arianna con Steady, Fegola Lavinia insieme a Bonita Peppy Doc e Casari Asia con Smart Flinkerilla. 
E' invece Bolzani Chiara in sella a Palla che conquista il podio Novice Youth (A1W) seguita da Bertacchini Sofia insieme a Black, Biffi Linda con Topsail Red Jet, Jexroen Bak insieme a Mary e Cantarutti Alma con Assfidanken. 
Campione Novice (A1W) è invece Mandrioli Matteo in sella a Bolt Lena, seguito da Ricci Elena con Mascalzone Latino, Minoia Paola in sella Bardi Girl, Sabbadini Emanuele con Palla e Frigeri Stefano insieme a Nahuel. 
Privitera Melissa insieme a Beauty è Campionessa Judget Pattern (A1W) seguita da Carta Stata Aggazzotti lucia in sella a Master, Polli Martina con Spanish Little Frost, Mandrioli Matteo con Bolt Lena e Ricci Elena in sella a Mascalzone Laitno. 
Giovannini Gian Marco con Arazi è Campione Open (A3W) seguito da Piumi Stefano insieme a Smart Little Clovis, Mengoni Aurora con Perle, Pistoia Michele con Murighedda e Attili Roberta insieme a Kansas. 
Facchini Ginevra insieme a Mistero e Top Taris è la Campionessa Junior (A2W - A3W) seguita da Marcucci Pietro con Japanito Snap, Privitra Mattia in sella a Beauty, Caliari Mattia con Gam Smoke In Ritze Capetta Livia Gina in sella a Principe. 
Sempre Pistoia Michele con Murighedda si aggiudica il primo posto per la categoria Youth (A2W - A3W) seguito da Mengoni Aurora su Perle, Menapace Cecilia con Peter, Migliorini Perla con LJ Bionik Chex ed Emiliano Manuel in sella a Sirit Red Playboy.
Candela Aronne è invece Campione Non Pro (A2W - A3W) in sella a Little Top, seguito da De Rosa Sara con Berry Doc Pride, Grenzi Serena con Snapper Moonlight, Barbieri Tommas in sella a Pepita e Menapace Cecilia insieme a Peter. 
De Rosa Sara è la nuova Campionessa Invernale in sella a Berry Doc Pride per il podio della categoria Lady (A2W - A3W) seguita da Migliorini Perla con LJ Bionik Chex, Cecchini Maria Chiara con Arazi, Leonardi Lara con Everyone Want Melody e Zoboli Chiara insieme a Smart Flinkerilla. 
Vincitore dello Special Event (A2W - A3W) è Pistoia Michele in sella a Murighedda seguito da Piumi Stefano con Smart Clovis, Attili Roberta in sella a Kansas, Mengoni Aurora con Perle e Garuti Ivan con Corsaro. 
 
Si è quindi conclusa con una lunghissima serie di premiazioni un' altrettanto interminabile giornata di gare, le cui parole chiave sono state sportività, amore per il prossimo e amicizia. Queste competizioni, rinomate ormai in quasi tutta Italia per le loro organizzazioni e per l'immancabile accoglienza dal sapore tutto emiliano, sono interessantissime non solo per il livello ormai estremamente alto dei concorrenti, ma anche per la meraviglia che si prova nel ritrovare un vecchio amico o per conoscere nuove persone dalla stessa passione. Bambini, ragazzi e sì, anche genitori, sono stati coinvolti nel corso della giornata, portando in superficie la passione che muove queste giornate e l'impegno che si vede da parte di tutti: ospiti, concorrenti e accompagnatori. 
 
Per la perfetta riuscita di questa giornata si ringraziano il vice sindaco Luigi Zironi, presente insieme all'assessore allo Sport Nicola Montone, il referente regionale dell’Emilia – Romagna di Gimkana Western Massimo Nasi, la segreteria condotta da Barbara de Giacomi e Alfonsina Colombini, lo speaker Mencarini Mirko, il DJ Pietros Lamorte, gli stewart Ivan, Giovanni, Stefano, Daniele, Nelson, Alessandro e Antonio, la giudice Pironato e la fotografa Patricija. 
 
Federica Franceschini