Coronavirus: Ordinanza regionale del 30 Aprile - Chiarimenti

Mercoledì, 06 Maggio 2020 15:55

Il governatore  dell'Emilia Romagna ha divulgato una  nuova ordinanza in data 30 aprile.

Grazie agli ottimi rapporti instaurati tra il Presidente Bonaccini ed i suoi assessori con  il nostro Presidente  Umberto Golinelli appoggiato dal suo Consiglio Regionale, abbiamo chiesto ed ottenuto quanto riportato nel decreto allegato.

La news completa è visibile al seguente link:

http://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/attualita/coronavirus-nuova-ordinanza-dal-4-maggio-obbligo-mascherine-riaprono-parchi-e-giardini-biblioteche-per-il-solo-prestito-e-cimiteri?fbclid=IwAR39dvz-QAsPbf6DepbggxztJw4TNIP__R5EUm1xY8VqBwnoCyCJZZWB9V0

L'ordinanza è in allegato.

A noi interessano il punto 7 e 8

Riassumiamo per maggiore chiarezza:

Al punto 7 e al punto 8 si differenziano le attività:

7) allenamento per atleti agonisti senza la restrizione dell'area provinciale
8) attività sportive individuali all'aria aperta, per tutti.
Abbiamo chiesto e ottenuto che fosse inserita nello specifico l'equitazione, per non rimanere nel limbo dell'indecisione.
In questo caso si parla di turismo equestre ed attività equestri amatoriali sempre individuali. 
Qui si trova la limitazione provinciale.
In ogni caso il centro rimane a porte  chiuse, accesso agli aventi diritto solo su appuntamento e convocazione.
Per quanto riguarda gli atleti agonisti ( nel nostro caso patenti A1, A2 e A3) vedi moduli convocazione in allegato.
Per i proprietari/possessori altro modulo  in allegato.
Si raccomanda l''assoluta osservanza delle misure igieniche e di tutela della salute indicate  come da protocollo allegato.
Se seguiremo tutti le regole indicate sulla base del DPCM e dell'Ordinanza Regionale che vi abbiamo indicato potremo contare su una maggiore apertura per le attività dei Centri.