Stampa questa pagina

Verona: Turismo equestre protagonista nello sviluppo del territorio

Mercoledì, 02 Novembre 2016 11:23


Fitetrec Ante in collaborazione con Hearth Academy presenta al proprio stand giovedì 10 novembre (ore 15.00 padiglione 1) il progetto “Scuderie didattiche” con l’iniziativa “A cavallo nel mare d’inverno” in Romagna. Focus: il successo della concreta sinergia tra equitazione, scuole, territorio e stakeholder

La Federazione italiana turismo equestre e Trec Ante apre FieraCavalli 2016 con un importante appuntamento che coniuga turismo equestre e territorio. Un dialogo, aperto al pubblico, nel quale si parlerà del progetto Federale “Scuderie didattiche” attivo in Romagna con l’iniziativa “A cavallo del mare d’inverno”, quale concreto simbolo della fruttuosa e necessaria sinergia tra centri ippici, stabilimenti balneari, alberghi e negozi, scuole e famiglie, ma anche importanti stakeholder del territorio quali prezioso collante capace di valorizzare tutte le parti coinvolte.

Giovedì 10 novembre, quindi, presso lo stand Federale (ore 15.00 padiglione 1) Fitetrec Ante in collaborazione con Earth Academy (European Academy for Rural Territories Hospitality) chiamerà a parlare gli attori del progetto“Scuderie Didattiche” in Romagna, il cui focus operativo è quello di rendere il turismo equestre sempre più protagonista dello sviluppo del territorio grazie a una stretta collaborazione tra i diversi soggetti coinvolti, al fine di offrire al pubblico, scuole e famiglie in primis, servizi di qualità e a tutto tondo.

L’incontro, introdotto dal presidente Fitetrec Ante Alessandro Silvestri e da quello di Hearth Academy Fausto Faggioli, vuole essere uno spunto di confronto e dialogo tra le parti. Per questo saranno chiamati a intervenire e raccontare la propria esperienza i soggetti anima del progetto: dai centri ippici del litorale romagnolo (una decina) agli stabilimenti balneari coinvolti e facenti parte del gruppo Happy Bio (20 tra Ravenna e Rimini), fino agli insegnati delle scuole che hanno preso parte all’iniziativa (oltre 70), e gli stakeholder tra cui il partenr del progetto, la Confcommercio, rappresentata all’appuntamento scaligero dal suo presidente. E ancora albergatori, ristoratori e negozianti.

Il progetto targato Fitetrec Ante “Scuderie didattiche” e l’iniziativa “A cavallo nel mare d’inverno” è a regime da quattro anni, ma nasce circa dieci anni fa ed è il prolungamento concreto sul territorio dell’iniziativa Federale volata alla valorizzazione dello stesso attraverso il turismo equestre, coinvolgendo scuole e famiglie.
Al termine dell’incontro ci sarà una degustazione guidata di prodotti tipici del territorio.