Comunicazione del presidente

Sabato, 04 Febbraio 2017 19:38

Carissimi Tesserati FITETREC-ANTE,
l'inizio dela stagione agonistica e turistica è alle porte e volevo con questa mia missiva rivolgermi a Voi con alcune considerazioni.

Ad Istruttori e Atleti volevo ricordare che il rispetto delle regole e soprattutto degli avversari, che sono prIma di tutto nostri amici, è fondamentale per essere veri ATLETI.
Un gesto di sportività vale molto di più di una coppa o una medaglia per discipline, come le nostre, che sono praticate da dilettanti, questo però, non toglie nessun valore alle vostre prestazioni.
Presentarsi alle competizioni con abbigliamento consono è simbolo di educazione e rispetto per tutti, ricordate che il vostro aspetto è lo specchio di voi stessi e per questo verrete giudicati,
Ringraziare chi, sacrificando il proprio tempo libero, prepara i campi di gara per permettervi il regolare svolgimento dei vari campionati, è sempre apprezzato.
Ricordarsi che come voi sbagliate un ostacolo anche i giudici posso sbagliare un giudizio, spesso l'unica loro ricompensa è la felicità di vedere che vi siete divertiti.
Restatre ad assistere le premiazioni, in abbigliamento adeguato, è sinonimo di sportività verso i vostri avversari.

Anche per chi pratica equiturismo, ci sono regole scritte e non.
Rispettare gli altri e le proprietà degli altri è la prima regola per che pratica equiturismo.
L'abbigliamento è la prima cosa che tutti noteranno di voi, e vale lo stesso concetto espresso in precedenza, è lo specchio di voi stessi.
Una passeggiata di poche ore o un lungo viaggio, non vuol dire  andare in guerra o al mare, per cui ogni manifestazione richiede un adeguato abbigliamento e comportamento.

Con questo non voglio accusare nessuno e sono sicuro che questi pochi concetti saranno totalmente rispettati.

Concludo augurando a tutti gli atleti un grande IN BOCCA AL LUPO e a tutti gli equituristi BUONE PASSEGGIATE.

GRAZIE

Claudio Tabellini
Presidente Regione Emilia Romagna
Federazione Italiana Turismo Equestre e TREC-ANTE
tel. 335-52 64 873
email. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.